Riso basmati con seitan al curry

Manuela Zanni ⋅ Ricette ⋅ 7 marzo 2011 ⋅ Versione per Stampa

Erroneamente si crede che i vegetariani debbano rinunciare al gusto di pietanze dal sapore ricercato solo perché non utilizzano ingredienti di origine animale.

In realtà non è affatto vero, anzi la ricetta che vi propongo stavolta dimostra che si può preparare un piatto che normalmente prevederebbe carne rivisitandolo in chiave vegetariana senza rinunciare alla buona cucina. Provare per credere! 🙂

Ingredienti per 4 persone:

300 g di riso basmati
4 fette di seitan
una banana
una mela
due coste di sedano
una cipolla dorata
vino bianco
farina q.b.
curry
olio
sale e pepe

Tempo di preparazione:
un’ora circa

Procedimento:

Tagliare la cipolla in piccoli pezzi e metterla in padella con un giro d’olio d’oliva. Innaffiare con il vino bianco e tenere coperta fino a cottura. Tagliare la mela e il sedano a pezzi e unirli alla cipolla aggiungendo un bicchiere d’acqua. Tagliare la banana a pezzi e unirla solo quando tutti gli ingredienti si saranno ammorbiditi.

Frullare tutti i componenti fino ad ottenere una crema e aggiungervi il curry. Tagliare in seitan a dadini e passarlo nella farina. Metterlo in una padella con poco olio e far rosolare sfumando con il vino bianco. Cuocere il riso basmati al vapore. Unire il seitan alla crema precedentemente preparata. Dividere il riso in 4 piatti o ciotole e porre in ciascun piatto uno o più mestoli del condimento. Servire caldo.

Buon appetito 🙂

Scrivi un commento