La 36° torta (vegan al cioccolato)!

Delia Russo ⋅ Ricette ⋅ 6 luglio 2011 ⋅

Volevo una torta vegan al cioccolato, ma con qualcosa di diverso: doveva avere dei profumi speziati, come piacciono a me! Come ho “sostituito” latte e uova, vi chiederete? La risposta è: latte di mandorla e… cremor tartaro! Il primo aiuta a rendere più fluido il compasto, il secondo “lega” e favorisce la lievitazione 🙂

Il cremor tartaro, noto scientificamente come bitartrato di potassio, si presenta come una polverina bianca o incolore, ma a contatto con bicarbonato e acqua produce anidride carbonica, consentendo ai dolci di “gonfiarsi”. Lo trovate nei negozi di biologico e anche in farmacia, ma attenzione: assicuratevi che nella confezione sia presente anche il bicarbonato di sodio, essenziale per la reazione chimica!

Ingredienti per 4 persone:

300 g di farina per torte
8 cucchiai di cacao amaro (meglio se equo e solidale)
6 cucchiai di zucchero di canna (meglio se equo e solidale)
3 cucchiai di olio d’oliva
un cucchiao grande di cannella in polvere
un cucchiaino di polvere di chiodi di garofano
buccia grattuggiata da 3 arance biologiche
una bustina di cremor tartaro biologico
un bicchiere di latte di mandorla

Tempo di preparazione:
un’ora circa

Procedimento:

Frullate insieme l’olio di oliva, lo zucchero di canna, cacao, il cucchiaio di cannella, la polvere di chiodi di garofano, aggiungete la buccia d’arancia e sbattete con una frusta per far montare. Poi aggiungete la farina e un bicchiere di latte di mandorla e mescolate affinchè il composto diventi morbido. Oliate e infarinate la teglia.

Aggiungete al composto il cremor tartaro e versate acqua tiepida. Mescolate il tutto nel battitore e versate uniformemente sulla teglia. Infornate per 40 minuti a 180 gradi. Prima di servire, eventualmente, ricoprite con zucchero a velo.

Buon appetito 🙂

Scrivi un commento