La Palermo Vegetariana al Seminario di Animals Asia Foundation

La Palermo Vegetariana ⋅ Comunicazioni ⋅ 17 febbraio 2014 ⋅

In data 16 febbraio 2014, presso gli splendidi ed eleganti locali del Tartaruga Ristorantino Veg sito in piazza Leoni 4, si è svolto un interessantissimo seminario di Animals Asia Foundation sulle aberranti condizioni di vita degli Orsi della Luna. In Cina, Vietnam e Corea migliaia di orsi neri asiatici (Ursus Thibetanus), meglio conosciuti come Orsi della Luna per la caratteristica macchia a forma di luna crescente sul petto, sono torturati per l’estrazione della loro “preziosa” bile, ritenuta fin da tempi antichissimi un importante farmaco della medicina tradizionale cinese. Mentre in passato gli Orsi della Luna venivano a questo scopo cacciati e uccisi nel loro habitat naturale, negli anni ’80 il Governo Cinese decide di promuovere, al fine di proteggere la specie ed impedirne l’estinzione, la diffusione sul territorio delle fattorie della bile, fattorie in cui questi orsi vengono rinchiusi a vita in delle gabbie sufficientemente grandi per contenerli e “munti” giornalmente. Attualmente in tutta l’Asia circa 20.000 Orsi della Luna vengono allevati in condizioni disumane spesso per più di 25 anni, l’intero corso della loro vita. Questi orsi, vengono inoltre privati appositamente del cibo e dell’acqua, in condizioni di elevato stress psico-fisico, infatti, l’animale produce quantità maggiori di bile. Questa secrezione viene estratta per mezzo di rudimentali cateteri di metallo inseriti in profondità nell’addome degli orsi. La svolta avviene nel 1993 quando, dopo aver scoperto l’esistenza di queste terrificanti fabbriche della bile, Jill Robinson, donna coraggiosa e fondatrice di AAF, dà inizio ad un serrato confronto con le autorità cinesi allo scopo di porre una volta per tutte fine a questa barbara attività. Nel luglio del 2000AAF conclude un accordo storico con la China Wildlife Conservation Association (CWCA) ed il Dipartimento Forestale del Sichuan che prevede la liberazione di ben 500 Orsi della Luna perché siano affidati alle cure della fondazione di J. Robinson. Il documento sancisce inoltre la chiusura progressiva delle fattorie, il ritiro permanente delle licenze riscattate da Animal Asia e la promozione delle alternative erboristiche e sintetiche alla bile di orso. Nel 2010 più della metà del territorio cinese risulta privo di fattorie, ma purtroppo la dura lotta contro queste orrende pratiche non è ancora del tutto vinta. La Palermo Vegetariana ha avuto il grande piacere di partecipare a questo seminario organizzato da Melania Costa, portavoce dell’Animals Asia Foundation a Palermo. Evento molto coinvolgente da tutti i punti di vista, è stato sicuramente per tutti i presenti un momento di crescita interiore irripetibile; subito dopo il seminario è stato proiettato un video sulla vita di questi meravigliosi orsi in uno dei due centri di recupero, video davvero commovente che però permette a chiunque si approcci a questa dura, anzi durissima realtà di analizzare ciò che realmente accade ogni giorno a centinaia di orsi. La serata è proseguita piacevolmente in ottima compagnia, in sala, con un abbondante apericena. Non possiamo fare altro che appoggiare le iniziative di AAF e sperare che certi atti di insensibile apatia umana non continuino e cessino, una volta per tutte di esistere.

Salviamo gli Orsi della Luna !!”      

Per maggiori informazioni su Animals Asia Foundation: www.animalsasia.org
Pagina facebook di Animals Asia: www.facebook.com/AnimalsAsia
Pagina facebook “ORSI DELLA LUNA Palermo“: www.facebook.com/pages/ORSI-DELLA-LUNA-Palermo/232018320266567

 

Scrivi un commento