Pasta con le sarde (a mare) #2

Manuela Zanni ⋅ Ricette ⋅ 6 aprile 2014 ⋅

La pasta con le sarde è da sempre un famosissimo piatto della tradizione culinaria cittadina, un misto di odori e sapori di mare e di montagna tipicamente nostrani che quando ne  senti il profumo indubbiamente puoi dire di essere a Palermo. Per “la Palermo Vegetariana” Manuela Zanni ci propone la versione tradizionale… ma ovviamente vegana!

PASTA CON LE SARDE (A MARE)

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 grammi di bucatini
  • 2 mazzi di finocchietto selvatico
  • 50 grammi di passolina (uva di Corinto)
  • 50 grammi di pinoli
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 grammi di pangrattato
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • 1 bustina di zafferano
  • olio EVO
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

Lessate i mazzi di finocchietto selvatico in abbondante acqua salata. Una volta cotti, scolateli e tritateli avendo cura di conservare l’acqua di bollitura. Soffriggete nell’olio lo spicchio d’aglio tritato e unitevi il finocchietto, l’uva passa, i pinoli e lo zafferano, Mescolate bene per qualche minuto, aggiungendo un mestolo di acqua di bollitura dei finocchietti, in modo da amalgamare tutti gli ingredienti. Cuocete i bucatini e scolateli “al dente”. Intanto in una padella a parte tostate il pangrattato con poco olio senza farlo bruciare e unitevi un cucchiaino di zucchero e mescolate bene. Condite la pasta con il condimento e spolverate, secondo i vostri gusti, con la “muddica atturrata”.

 


Un commento a “Pasta con le sarde (a mare) #2”

  1. Perché metti lo zucchero nella mollica?

Scrivi un commento